mercoledì 25 aprile 2018

Cosa significa microscopia crioelettronica

Fonte - Science - Vita a livello atomico, un'innovazione rara che guadagna il massimo onore della scienza mentre il suo impatto continua a crescere. 


Ma questo è stato un anno di successo per la microscopia crioelettronica (Cryo-EM), una tecnica che consente agli scienziati di creare immagini freeze-frame di molecole complesse mentre interagiscono tra loro.

Cosa significa microscopia crioelettronica
Cosa significa microscopia crioelettronica

Quest'anno, il crio-EM ha fornito intuizioni multiple sul funzionamento dei complessi proteici chiave, il National Institutes of Health degli Stati Uniti ha istituito una rete di centri cri-EM in tutto il paese, e alcuni dei pionieri della tecnica hanno ricevuto il premio Nobel in Chimica.

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE ANCHE: 

Come studiare materiali nuovi quasi-cristallo: esperimento spazio tetradimensionale


Cryo-EM utilizza l'etano liquido per congelare le molecole di congelamento nel mezzo del movimento in acqua.

I ricercatori li osservano quindi sotto un microscopio elettronico e utilizzano programmi per computer per ordinare le immagini e riunire i dati in una struttura coerente.

Cosa significa microscopia crioelettronica
Fig.1

A differenza della cristallografia a raggi X, il gold standard della biologia strutturale, la crio-EM non richiede che le molecole bersaglio siano cristallizzate, spesso un compito difficile, e poiché le cattura a metà, può rivelare gli indizi per funzionare.

Le radici della tecnica risalgono a decenni fa, ma i miglioramenti nella strumentazione, il software per accelerare l'elaborazione e l'analisi delle immagini e i nuovi standard di qualità nelle opere per ridurre gli errori hanno contribuito a far scoppiare un'esplosione di progressi.

Cosa significa microscopia crioelettronica
Fig.2

Fornendo una risoluzione quasi atomica a strutture mai viste prima, cryo-EM sta aiutando a spiegare decenni di osservazioni biochimiche e genetiche.

Quest'anno, ha dato ai ricercatori nuovi sguardi su come le macchine chiave spliceosomi per l'elaborazione della funzione RNA, una visione più chiara delle proteine ​​che rimodellano le membrane durante la vita di una cellula e le intuizioni sugli enzimi che fissano le rotture nel DNA.

La tecnologia ha anche prodotto modelli ad alta risoluzione dei grovigli e delle fibrille che formano la placca che si accumulano nel cervello dei malati di Alzheimer, e ha mostrato come il complesso di editing genico CRISPR cattura e manipola il DNA.

E i ricercatori hanno spinto la capacità di Cryo-EM di affrontare molecole grandi e piccole, risolvendo le strutture del gigantesco complesso di raccolta della luce di un'alga rossa e diversi piccoli complessi proteici che erano precedentemente fuori dalla sua portata. 

 Fonte: Science

martedì 24 aprile 2018

Regolazione epigenetica sviluppo neuroblastoma

Fonte - Springer - Negli ultimi anni, i progressi tecnologici hanno permesso un ulteriore report dettagliato dell'epigenoma e dei meccanismi di regolazione epigenetica che guidano la normale funzione cellulare, lo sviluppo e il cancro. 


Invece di essere semplicemente un'entità strutturale per supportare la compattazione del genoma, ora consideriamo la cromatina una costellazione molto dinamica ed essenziale che:

Regolazione epigenetica sviluppo neuroblastoma
Regolazione epigenetica sviluppo neuroblastoma

partecipa attivamente alla stretta orchestrazione della regolazione trascrizionale e alla replicazione e riparazione del DNA.

POTREBBE INTERESSATI LEGGERE ANCHE: 

Come correggere difetti malattie Dna: evoCas9 correttore perfetto


La caratteristica unica della flessibilità della cromatina che consente rapidi passaggi verso stati cellulari epigenetici più o meno ristretti è, non sorprendentemente, intimamente connessa allo sviluppo del cancro e alla:

resistenza al trattamento, e il ruolo centrale delle alterazioni epigenetiche nel cancro è illustrato dal fatto che fino al 50% di tutte le mutazioni attraverso le entità del cancro influenzano le proteine ​​che controllano lo stato della cromatina.

Riassumiamo le recenti scoperte sulla formazione del tumore epigenetico sottostante il neuroblastoma (NB) che varia dai cambiamenti nei modelli di metilazione del DNA e mutazioni nei regolatori epigenetici agli effetti globali sui circuiti regolatori trascrizionali che coinvolgono i principali attori nella oncogenesi NB.

Approfondimenti sulla distruzione dell'equilibrio omeostatico che contribuisce all'arresto dello sviluppo di cellule progenitrici simpatiche e successiva oncogenesi:

da notare che sono in rapida crescita e saranno sfruttati per lo sviluppo di nuove strategie terapeutiche per aumentare gli attuali tassi di sopravvivenza dei pazienti con NB ad alto rischio.

Fonte: Springer

lunedì 23 aprile 2018

Cassini cerca risposta enigma anelli di Saturno

Fonte - Science - Gli anelli di Saturno sono antichi o giovani? 


E 'tempo di dare una risposta per la navicella Cassini della NASA, che ha passato gli ultimi 13 anni ad esplorare il pianeta e le sue lune, è finalmente in picchiata abbastanza vicino da dare un'occhiata.

Cassini cerca spiegazione enigma anelli di Saturno
Cassini cerca spiegazione enigma anelli di Saturno

Il 26 aprile, colpirà il divario tra il gigante gassoso ei suoi anelli nella prima delle 22 orbite di una settimana che culminerà a settembre con un tuffo infuocato e fatale nell'atmosfera.

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE ANCHE: 

Come ionosfera Saturno interagisce con anelli

 

Cassini cerca spiegazione enigma anelli di Saturno
Fig.1

Il Gran Finale, come la NASA sta chiamando le incursioni, dovrebbe aiutare a rispondere alle domande sull'atmosfera e l'interno di Saturno.

Cassini cerca spiegazione enigma anelli di Saturno
Fig.2

Ma soprattutto, dovrebbe terminare un dibattito sulla massa degli anelli di ghiaccio d'acqua, che è un grande indizio della loro età, sia che abbiano 4,5 miliardi di anni, quasi vecchi quanto il pianeta, o molto più giovani.

La squadra di Cassini ha una riserva di scommesse sulla massa:

$ 5 una scommessa, dovuta prima della prima orbita. Il percorso sarà pericoloso.

Il divario contiene particelle di ghiaccio più fini della fuliggine, che non dovrebbero danneggiare il veicolo spaziale.

Ma se i modelli sono sbagliati e Cassini si scontra a 122.000 chilometri all'ora con qualcosa di così grande come un BB, la missione finirà presto.

"Questo è qualcosa che non vorremmo provare in un altro momento", afferma Earl Maize, il program manager Cassini del Jet Propulsion Lab (JPL) della NASA a Pasadena, in California.

Per essere prudenti, al suo primo passaggio, Cassini si nasconderà dietro la sua grande antenna, usandola come scudo per proteggere i suoi strumenti.

Fonte: Science

sabato 21 aprile 2018

Pericolo privacy clienti SunTrust

Fonte - CNBC - SunTrust Banks ha fatto sapere che venerdì che un ex dipendente potrebbe aver tentato di scaricare alcune informazioni su quasi 1,5 milioni di clienti e condividerlo con una terza parte criminale. 


La società ha affermato di ritenere che le informazioni includessero nomi e saldi contabili, ma non informazioni personali identificabili come numeri di previdenza sociale.

Pericolo privacy clienti SunTrust
Pericolo privacy clienti SunTrust

SunTrust ha dichiarato di ritenere che le informazioni rubate non abbiano lasciato la banca.

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE ANCHE: 

Criptovaluta eos supera litecoin per capitalizzazione mercato


SunTrust Banks ha detto venerdì che un ex dipendente potrebbe aver tentato di scaricare alcune informazioni su quasi 1,5 milioni di clienti e condividerlo con una terza parte criminale.

La società ha affermato di ritenere che le informazioni includessero nomi e saldi contabili, ma non informazioni di identificazione personale, come numeri di previdenza sociale, numeri di conto, pin, ID utente, password o numeri di patente di guida.

Le azioni della banca regionale di Atlanta, in Georgia, sono scese dello 0,5% a 66,69 dollari.

L'amministratore delegato William Rogers ha riportato l'incidente su una chiamata post-guadagno con gli analisti di venerdì.

Ha detto che il tentativo di scaricare le informazioni del cliente è stato fatto da sei a otto settimane fa.

"Abbiamo iniziato la nostra indagine interna e attraverso questo processo, circa 6-8 settimane fa, abbiamo scoperto che l'ex dipendente ha tentato di scaricare le informazioni sui clienti", ha detto Rogers.

Nessuna significativa attività fraudolenta è stata identificata, ha detto Rogers.

Una portavoce di SunTrust, Sue Mallino, ha rifiutato di rivelare la sede della filiale in cui il dipendente ha tentato di rubare i dati.

Fonte: CNBC

venerdì 20 aprile 2018

Bambini affetti ansia sociale: pregiudizi attenzionali

Fonte - SpringerLink - La ricerca in passato ha indicato un forte pregiudizio attentivo alla minaccia nell'ansia dell'adulto. 


Tuttavia, il numero di studi che analizzano i pregiudizi attenzionali nei bambini clinicamente ansiosi è limitato e i risultati sono incoerenti.

Pregiudizio verso bambini affetti ansia sociale
Pregiudizio verso bambini affetti ansia sociale

Il presente studio mira a valutare i pregiudizi attenzionali nei bambini con disturbo d'ansia sociale (n = 37) e bambini di controllo sani (n = 42) utilizzando un paradigma di osservazione oculare a visione libera.

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE ANCHE: 

Diagnosi valutazione dolore neuropatico attraverso questionari


I bambini hanno visto coppie di immagini diverse composte da stimoli sociali e non sociali in due condizioni (con / senza un fattore di stress per attivare la percezione della minaccia sociale).

Abbiamo trovato la direzione dello sguardo riguardo agli stimoli minacciosi come dipendenti dal contesto.

Pregiudizio verso bambini affetti ansia sociale
Fig.1

Entrambi i gruppi mostravano un modello di ipervigilanza-evitamento per le facce arrabbiate quando erano accoppiati con le case.

Nelle prove facciali, le facce arrabbiate erano inizialmente meno fissate di quelle neutre o felici in entrambi i gruppi.

Tuttavia, l'attivazione dello schema ha influenzato in modo differenziale le fissazioni iniziali in coppie di facce neutre-arrabbiate tra i gruppi.

Più spesso i bambini con disturbo d'ansia sociale indirizzavano il loro sguardo a volti arrabbiati rispetto ai bambini sani di controllo, indicando una mancanza di inibizione delle rappresentazioni di minacce piuttosto che un'ipervigilanza alla minaccia.

Fonte: Springer

giovedì 19 aprile 2018

Cambiamenti dinamici habitat riserve naturali cinesi

Fonte - Springer - Fino al 2015, la Cina aveva stabilito 2740 riserve naturali con un'area totale di 1,47 milioni di km2, coprendo il 14,8% della superficie terrestre cinese. 


Sulla base dell'inversione del telerilevamento, della simulazione del modello ecologico e dei metodi di analisi spaziale, sono state analizzate le variazioni spaziali e temporali della copertura frazionale della vegetazione (FVC), della produzione primaria netta (NPP) e del disturbo umano (HD) negli habitat di riserve naturali naturali nazionali ( NNR) durante i primi 15 anni del 21 ° secolo dal 2000 al 2015.

Cambiamenti dinamici habitat riserve naturali cinesi
Cambiamenti dinamici habitat riserve naturali cinesi

E poi i tre indicatori sono stati confrontati tra diversi tipi di NNR e varie zone climatiche.

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE ANCHE: 

Ecosistemi Amazzonia emigrano causa dighe


I risultati hanno mostrato che (1) l'FVC media a 5 anni degli NNR è aumentato dal 36,3% al 37,1% e in alcuni casi è migliorato in tutti i tipi di NNRs.

L'FVC medio annuo è aumentato rispettivamente dello 0,11%, dello 0,84%, dello 0,21%, dello 0,09%, dello 0,11% e dello 0,08% negli ecosistemi forestali, nei prati pianeggianti, nelle zone umide interne, nell'ecosistema desertico, negli animali selvatici e nelle piante selvatiche.

Cambiamenti dinamici habitat riserve naturali cinesi
Fig.1

L'NPP è aumentato annualmente di 2,06 g m 2, 1,23 g m 2, 0,28 g m 2 e 0,4 g m 2 in NNR di pianura, zone umide interne, ecosistema del deserto e animali selvatici, rispettivamente.

Tuttavia, è diminuito di 3,45 g · m-2 e 2,35 g · m-2 rispettivamente negli NNR dell'ecosistema forestale e delle piante selvatiche.

Negli ultimi 15 anni, oltre alle lievi diminuzioni negli NNR situati nell'altopiano Qinghai-Tibet e nella zona subtropicale meridionale, l'HD è stato potenziato nella maggior parte degli NNR, in particolare l'HD nella zona umida temperata calda è aumentato dal 4,7% al 5,35 %.

Fonte: Springer

mercoledì 18 aprile 2018

Ligo non rileva solo le onde gravitazionali: li produce

Fonte - Science - L'interferometro laser gravitazionale (LIGO) non è solo il rivelatore più sensibile di increspature nello spazio-tempo. 


Capita anche di essere il miglior produttore al mondo di onde gravitazionali, una squadra di fisici ora calcola.

LIGO non rileva solo le onde gravitazionali: li produce
LIGO non rileva solo le onde gravitazionali: li produce

Sebbene queste onde siano troppo deboli per essere rilevate direttamente, dicono i ricercatori, la radiazione in linea di principio potrebbe essere utilizzata per cercare di rilevare strani effetti meccanici quantistici tra oggetti di grandi dimensioni. 

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE ANCHE: 

Come capire funzionamento universo da orologi atomici


"Quando ottimizziamo LIGO per il rilevamento, lo ottimizziamo anche per l'emissione" di onde gravitazionali, dice Belinda Pang, un fisico del California Institute of Technology (Caltech) di Pasadena, che ha presentato l'analisi la scorsa settimana in un meeting degli Stati Uniti Società fisica.

LIGO non rileva solo le onde gravitazionali: li produce
Fig.2

Le onde gravitazionali letteralmente estendono lo spazio stesso. 

Nel 1915, Albert Einstein spiegò che la gravità sorge quando oggetti enormi come lo spazio-tempo di curvatura della Terra piegano le traiettorie altrimenti diritte degli oggetti che cadono liberamente.

Einstein predisse anche che certe configurazioni vorticose di massa avrebbero irradiato onde gravitazionali.

LIGO non rileva solo le onde gravitazionali: li produce
Fig.3

I 1000 fisici che lavorano con LIGO hanno rilevato due volte onde simili provenienti da una coppia di enormi buchi neri che si incastrano l'una nell'altra.

LIGO si affida a rivelatori gemelli squisitamente sensibili a Hanford, Washington e Livingston, in Louisiana.

Fonte: Science